Frittelle dolci con pere e ricotta

Standard

Non sono un’esperta in materia dolci & affini. Produco settimanalmente torte soffici per la colazione di mio figlio, perché cerco il più possibile che non mangi le cosiddette schifezze industriali, tutto qui. E lui sembra proprio contento così. In tema di dolci prediligo il concetto “brutto ma buono”, per la mia incapacità personale di comporre spettacolari torte, quindi vi prego di credermi: queste frittelline sono bruttarelle, ma buonissime! :-)
Un’ispirazione improvvisa, derivata dal ricordo d’infanzia dei panzerotti dolci che faceva la mia mamma, ossia, dopo i panzerotti ripieni di mozzarella, di carne, di rape, gli ultimi li riempiva con ricotta, zucchero e scorza di limone.. Mamma, ebbè? Da quanti anni sei in ferie???? :-)))

Ingredienti:
farina del tipo “manitoba”: 100 gr
ricotta vaccina: 200 gr
la scorza di un limone grattugiata grossolanamente
2 pere (sto usando ancora le “coscia”, qualità estiva, sono medio-piccole, se no regolatevi con pere di qualità diversa per quanti cubetti volete ottenere)
uvetta del tipo greco (più piccola e più asprigna della sultanina)
zucchero a velo
olio per friggere (uso quello d’oliva, non e.v.o.)
cannella (fondamentale)

Diluite la farina con acqua tiepida in una coppetta, aggiungete lo zucchero a velo (quanto ne gradite, io poco) e mescolate. Il composto deve essere cremoso, da poter prelevare a cucchiaiate, quindi regolate d’acqua in tal senso.

Mettete una padellina con l’olio sul fuoco e quando è ben caldo iniziate a versare piccole cucchiaiate di composto nel padellino, in modo da ottenere le frittelline che si gonfieranno, ma non eccessivamente, in pratica resteranno abbastanza sottili, ma soffici.In un’altra padellina, altro olio e quando è caldo versate le pere tagliate a cubetti. Devono friggere e diventare dorate.

Frittelline e pere pronte, mettetele su carta assorbente e quindi nel forno a 50° preferibilmente ventilato, per mantenerle calde.

Setacciate la ricotta e aggiungete zucchero a velo (anche qui regolatevi a secondo  di quanto gradite il “dolce”, io sempre poco..), la scorza di limone e l’uvetta.
Mescolate bene.
Al momento di servire il dolce, componete le frittelline con la ricotta e in cima i cubetti di pere. Spolverate le pere con la cannella. Buon appetito!

.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...