¡Que viva España! terza ed ultima puntata: la torta Santiago di Renata

Standard

La miniserie ¡Que viva España! termina qui. (prima puntata la sangria di Fatina, seconda puntata: la paella )
Renata, che è stata gentilmente invitata, visti i suoi “colori”, ad impersonare la nostra icona di stile del giorno della paella, non solo si è dovuta presentare rigorosamente spagnoleggiante e non solo si è prestata ad un incredibile intro nel video della paella, ma ha anche portato il dessert. Ha preparato la torta Santiago e una torta fruttata. Per me che vado matta per le mandorle la Santiago, che prende il nome dalla città spagnola  che nisciun di noi ha mai visitato, Santiago de Compostela, è una roba deliziosa. Con tanto di croce dell’Ordine di Santiago scavata nello zucchero a velo!… Facile e veloce da preparare e..Sparita in un amen, olé!

Renata rassegnata ad impersonare La Spagnola nel giorno della paella. ¡Que viva España!

La ricetta è più che semplice:
ingredienti:
mandorle spellate 250 gr
zucchero 250 gr
4 uova

Polverizzare lo zucchero, tritare le mandorle. Unire le uova a mandorle e zucchero, Amalgamare bene il tutto.
Mettere il composto in una teglia,preferibilmente del tipo a cerniera. Infornare a 180° per 25/30 minuti.
Quando è raffreddata,  sulla superficie  zucchero a velo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...