Archivi categoria: Cucina vintage

La Cucina Vintage: linguine allo scoglio al cartoccio

Standard

Eccole di nuovo qua, le Cime di Rapa! Alle prese con molluschi, valve e carapaci in una splendida giornata di primavera per fare un altro piatto vintage.
Le linguine allo scoglio (anche in versione con gli spaghetti) erano estremamente popolari negli anni Ottanta, regolarmente presentate in un elegante (??) involucro di alluminio.
Noi abbiamo scelto la carta da forno e poi ci siamo pappate questo meraviglioso piatto in giardino, accompagnandolo con un bianco ben freddo – in questo caso alsaziano anche se per restare fedeli agli anni Ottanta avremmo dovuto berci su un Galestro Capsula viola… – come si faceva (e ancora si fa, anche se spesso TROPPO freddo…) nei mitici anni Ottanta.
Da notare il bellissimo (???) footage vintage proveniente dal video di un matrimonio, anche quello sicuramente anni Ottanta, con gli sposi racchiusi nel mostro bivalve. Un vero mai più senza. E da notare anche Il Prussiano, lo splendido gattone rosso di Valentina, appollaiato sull’ulivo vicino al tavolo a controllare tutti i nostri movimenti. :)
Aggiungo anche un po’ di foto di Vale e me fatte a Torre a Mare la mattina prima di pranzo con la visita al pescivendolo di fiducia della nostra Cima di Rapa bionda, il giretto sul molo e il saluto ai pescatori che rammendavano le reti.

Enjoy e buon appetito!


    

La Cucina Vintage: Filetto al Pepe Verde

Standard

Le Cime di Rapa tornano ai fornelli per la seconda videoricetta della serie
La Cucina Vintage“.
Agghindate con i clamorosi grembiuli vintage, circondate da utensili vintage, ed essendo loro stesse molto, molto vintage :-)), si esibiscono nella preparazione di un classico della loro gioventù: il filetto al pepe verde.

E come sempre, le Cime non si limitano a cucinare: assaltano il piatto pronto, vincono la loro timidezza con involontarie gags.. (Nicoletta osserva: timidezza? Ma n’dove??? :D)
(Valentina: vabbè, era per dare un’aura da gentili e delicate pulzelle.. Dici che non funziona?? :-))

E quindi.. :-) Se vi siete commossi pensando all’edonismo reaganiano mentre guardavate estasiati il nostro video delle penne alla vodka, sognate in tutta tranquillità le spalline “alla Gundam” del cappotto di Madonna in “Desperately seeking Susan” mentre noi vi prepariamo un ottimo filetto al pepe verde!
Buona visione!

La Cucina Vintage: Penne Alla Vodka

Standard

Attenzione attenzione! Avviso per tutti gli “anta”! Le Cime di Rapa vi vogliono bene! Vi restituiscono la gggiovinezza con un elisir creato appositamente per voi! :-)

Scherzi a parte, abbiamo deciso di dedicare una serie di videoricette agli anni ’60, ’70 e ’80, per riscoprire il piacere di piatti che sono tanto “andati di moda” in passato e che adesso vengono proposti molto raramente se non decisamente evitati come la peste in quanto per niente chic. E sapete cosa c’è? C’è che siccome li cuciniamo e poi ce li mangiamo possiamo dire che a noi piacciono ancora tanto! E siamo convinte che piaceranno anche a chi non ha mai provato le delizie “vintage”!

P.s.
La Capacheffessa (Cima Nicoletta) manda a dire (lei ha studiato!) che l’incredibile cipolla che avrete l’onore di conoscere nella videoricetta è la bellissima cipolla ramata di Montoro in Campania. Immolata sull’altare delle nostre penne alla vodka. :-)
E suggerisce anche di NON usare mestoli vintage di stagno over 40 perché non è certa della loro sicurezza dal punto di vista alimentare. Né tantomeno scolapasta di plastica: purtroppo nella Cucina Vintage par excellence non ve ne sono di alcun altro materiale (il prossimo regalo di compleanno so cosa comprare per la mia Mamma ahahah! Firmato: La Capacheffessa). ;)

E quindi… :-))
Buona visione! E se volete vederci all’azione in un’altra ricetta in video non perdetevi la nostra mozzarella in carrozza.